Archivi categoria: telefilm

True blood e dintorni

trueblood-mouth2

DOLLHOUSE-dollhouse-4194642-1024-768

Eh si settembre..tutto è ricominciato..cosi anche le mie amate serie tv. In attesa del gran finale di Lost nel 2010, sono tante le serie nuove trasmesse da quest’autunno sulle varie reti.

Una serie che mi sta colpendo molto è “Harpers’s Island”, la domenica sera su raidue, alle 21.40. Una sorta di giallo, sulla scia di “Dieci piccoli indiani” di Agata Christie, dove gli invitati a un matrimonio vengono uccisi uno a uno, fino alla scoperta finale del colpevole.

Altra serie di grande successo è “The Mentalist”, il mercoledi  sera su italia 1. Una serie Crime, dove il protagonista è un individuo affascinante dotato di un grosso potere intuitivo.

Se avete amato la protagonista di “Tru calling”, non perdetevi “Dollhouse”, il giovedi alle 21 su Fox…serie di fantascienza molto coinvolgente. Sempre su Fox, ma il lunedi sera, va in onda “Lie to me” dove il protagonista Tim roth, già interprete prinicipale della “leggenda del pianista sull’oceano”, collabora con la polizia nell’incastrare i colpevoli e lo fa usando una tecnica particolare: la decodifica del linguaggio non verbale. Davvero interessante!

Mmh vediamo che altro segnalarvi…su italia1 settimana prossima inizia la seconda serie di GOSSIP GIRL, le cui due protagoniste, lasciatemelo dire, sono davvero due bombe sexy ;-), con la mitica Blair, l’unica cattiva che vorresti non diventasse mai buona. Per chi non l’avesse ancora visto poi, c’è la quinta stagione di Grey’s anatomy, il giovedi sera su italia1, con un finale davvero sconvolgente

Ma la serie che davvero non dovete perdere è TRUE BLOOD, che in questo periodo però  non trovate in nessuna tv..ma se ne avete la possibilità cercate di vederla, ne vale davvero la pena. E’sul mondo dei vampiri, tornati di moda col film “twilight”,(il film è una cagata pazzesca con cui true blood non ha nulla a che fare). Davvero fatta bene, appassionante, intrigante..e con una spruzzata di erotismo, che le conferisce un’aura davvero sexy. DA NON PERDERE

Tutti questi consigli valgono se ancora avete il tempo di mettervi davanti alla tv..infatti gli ascolti sono sempre bassissimi..perchè ormai tutto si vede sul pc, in streaming, con i sottotitoli o in italiano, a seconda di quanta fretta avete. Se siete malati di serie come me, seguite i miei consigli allora, in tv..o come preferite 🙂

Gossip Girl: quando il blog ti segue

gossip girl

gossip gir

“Serena Van der Woodsen, l’adolescente piu “in” dell’Upper East Side, torna a new york dopo mesi di assenza. La notizia del suo arrivo viene data in anteprima da Gossip Girl, misteriosa e informatissima blogger”

Buon anno a tutti voi, felice di ritrovarvi! E come iniziare l’anno se non parlando di un argomento da me preferito?: le serie tv! Infatti su Italia 1 è partita “Gossip Girl”, che inizia come avete letto sopra. Gossip Girl è il teen drama più rivoluzionario degli ultimi tempi. Racconta la vita, spesso trasgressiva, dei giovani  rampolli dell’aristocrazia dell’Upper East side, il cuore di manhattan. Amori, rivalità, pettegolezzi, scanditi dalla voce fuori campo di una misteriosa BLOGGER.

Appartengo alla generazione dei teen drama come “Bevery Hills” o “Dawson’s Creek”…in cui si mostavano giovani irrequieti, ma sempre timorosi dei cambiamenti che la vita gli poneva davanti. Ora qui abbiamo a che fare con giovani ricchi, belli e sfrontati, che tra lusso, accessori alla moda, sregolatezze in ogni campo, provano a crescere. Ma con ciò non mi sento di condannare la serie, perchè si intuisce il messaggio di critica sociale rivolto ai protagonisti: vittime di un sistema più grande di loro e di cui in parte sono vittime. E poi, punto davvero innovativo della serie, è il ricorso continuo, quasi compulsivo, alle moderne tecnologie. Tutta la loro vita infatti è scandita dagli aggiornamenti che provengono ora dal blog, ora da facebook, ora da altri social network, e spesso nelle scene li si vede tutti, in luoghi diversi, che nello stesso tempo aprono il loro smarthpone, telefonino, e controllano le novità in rete, vengono aggiornati. E questo è profondamente reale, specie nella vita dei piu giovani, molto reale soprattutto in america. qui da noi facebook è esploso da poco, e se Gossip Girl fosse ambientato in italia, probabilmente si parlerebbe solo della CARTA AUGURI DELLA TIM!

La serie si lascia godere perchè fatta di ottimi dialoghi, dove un “ti amo” non viene sbattuto li per commuovere un cuoricino, ma in un preciso contesto e  in connessione con gli eventi generali. Grande attenzione al lusso, specie nelle ragazze, che si muovono con abiti mai fuori posto, e gli accessori sono sempre alla moda, anche quelli maschili.

Insomma una serie da vedere per tornare all’adolescenza ( ma c’è spazio pure per le avventure sentimentali dei grandi), ma anche per riflettere sul ruolo sempre piu pervasivo nelle nostre vite del “grande fratello” della Rete.

Brothers and sisters

 

Dai promo questo telefilm non mi attirava granchè, ma iniziato a seguire per caso quest’estate su raidue, “Brothers and Sisters” mi ha davvero conquistato, entrando a far parte dei miei telefilm più amati, insieme a Lost, Ally McBeal (la cui attrice protagonista ha un ruolo di primo piano anche in B&S), Grey’s Anatomy. Era da tempo che non vedevo una serie cosi bella…e consiglio vivamente a tutti di guardarla, anche se al momento non è in programmazione su nessuna rete, terrestre o satellitare, su sky però dovrebbero replicarla a breve. Ci sono sempre i metodi alternativi però ;-), tra gli altri quello di acquistare il cofanetto dvd della prima stagione appena uscito. 

Narra le vicende della famiglia Walker, il cui capostipite muore nella prima puntata lasciando in eredità tanti soldi ma anche tanti segreti che metteranno in subbuglio la vita dei suoi 5 figli e della vedova Walker, vera matriarca di famiglia, personaggio centrale della serie. 

5 figli, 3 maschi e due femmine con personalità diverse ma complementari, che attraversando problemi e crisi riusciranno a maturare e ad ottenere un nuovo sguardo sulla vita. 

Più tardi si aggiungerà anche una figlia illegittima, Rebecca, che metterà scompiglio in famiglia, ma riuscirà ad integrarsi.

Brothers and sisters piace perchè rivaluta un istituto che oggi si va sempre piu disgregando, la Famiglia. Infatti i walker litigano, e anche di brutto brutto, ma poi si riscoprono sempre uniti, raccontandosi, in una puntata davvero esilarante, persino la loro vita sessuale, senza cadere nel morboso-incestuoso alla “Beautiful”. Punto di forza di questa serie è il trattare temi attuali, problemi personali, in maniera forte e allo stesso tempo ironica. Il tutto a volte diverte, a volte commuove fino alle lacrime…

Quindi se amate le serie tv, Brothers and sisters non può mancare nella vostra collezione, sicuramente è uno dei prodotti più belli degli ultimi tempi, che ovviamente poco spazio trovano nella nostra tv generalista, costruita per un pubblico preso da pacchi, commissari, Elise di rivombrosa, e grandi fratelli.

 

Casa dolce casa

( ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU LOST)

“Non c’è alcun posto come casa propria”. E’ questo il titolo dell’ultima puntata della quarta stagione di Lost, andata in onda ieri sera su Fox (su raidue dal 28 Luglio). Alla fine della terza ci si chiedeva come sarebbe proseguita la storia, ora che erano arrivati i soccorsi per i naufraghi…il timore era quello di annoiarsi. E invece no…la quarta stagione si è rivelata,  a mio avviso, migliore della terza, la più completa. Perchè si intrecciano passato e futuro, bene e male, in un puzzle che non finisce mai di attrarre e disorientare lo spettatore, mentre si risponde a un interrogativo eccone spuntare subito un altro. Tanto è vero che sarebbe umanamente impossibile seguire questa serie iniziando da un punto qualunque, senza averlo visto dalla prima puntata. Ma vale la pena iniziare a seguirlo, perchè si tratta del miglior telefilm di sempre.

L’isola è una metafora. A volte nella vita bisogna perdere se stessi per ritrovarsi davvero. E chi si è perso su quell’isola, un’isola per certi aspetti “magica”, ha potuto sperimentare il “vero sè”, lontani dalla vita di tutti i giorni, dalle solite cose e persone, i losties si ritrovano a dover dare un nuovo senso alla propria vita, e capiscono cos’è importante, quali cose contano davvero. Nell’ultima puntata 6 di loro riescono a tornare a casa quindi. casa dolce casa…ma qual è ora LA LORO CASA? quella dove sono nati o l’isola? Quando sbarcano li vediamo felici e sorridenti, ma poi dopo 3 anni la loro vita è sconvolta. Chi va avanti ad alcool e pillole, chi è finito in un istituto psichiatrico, chi è un diventato un killer…e nell’ultima agghiacciante scena finale(nel video sotto) il cattivissimo Ben ( o buonissimo Ben…anche qui bene e male si confondono) dice a Jack che per tornare felici devono tutti loro tornare sull’isola, compreso l’uomo che è nella bara, svelando il mistero che si trascinava da un po…e ponendo le basi narrative per le davvero conclusive quinta e sesta stagione, in onda nel 2009 e 2010.

Non c’è posto piu bello di casa propria….o almeno così pare.  

 

Telefilm…d’estate.

Tv d’estate. Chiudono i palinsesti e sulla tv sembra esserci appeso il cartello “chiuso per ferie”. Ma a ben vedere non è così. Non ho la possibilità di fare tre mesi di ferie, non tutte le sere esco, quindi mi capita di accendere la tv, come in inverno. E spesso si fanno scoperte interessanti in tv d’estate. Intanto la tv è libera da tutte quelle stupide fiction su commissari, investigatori, santi e preti. Poi non c’è “Porta a Porta” con Vespa, non ci sono i reality, non ci sono la corrida, pacchi, e altre amenità simili.  E c’è spazio per qualche bel film in prima visione, ma soprattutto per i miei amati TELEFILM! Già ne prendo la mia dose quotidiana su Sky, ma a volte ci sono cose che mi sfuggono nell’abbondanza di quella offerta televisiva o cose “vecchie”, che non ho visto prima.

E’il caso di “BROTHERS AND SISTERS”,(Raidue il venerdi) telefilm che ha avuto un grande successo di critica e pubblico, e che mi incuriosisce vedere. Parla della famiglia, una famiglia sempre unita nonostante tutto, e senza perdere il contatto con il mondo che sta cambiando.

Riprende ancora su Raidue “GHOST WHISPERER”, di cui va in onda la restante parte della seconda stagione “tagliata” per dar spazio alle elezioni, e non si sa quanti episodi della terza. Protagonista la bellissima Jennifer Love Hewitt, una che ha il dono di parlare con i morti, con quegli spiriti che hanno ancora qlc in sospeso sulla terra prima di passare oltre. Un telefilm fatto bene, con una discreta atmosfera horror, a cui fanno da contraltare i rassicuranti siparietti tra Melinda e il marito, una coppia giovane che è bello vedere coccolarsi.

Su italia1 è partita la seconda stagione di UGLY BETTY,la bruttina di successo,  che ho già visto su Foxlife. Da seguire, perchè si ride molto, ci sono parecchie guest-star come Victoria Beckham, naomi campbell etc. Ma le parti deludenti riguardano proprio Betty, in questa stagione un po inconcludente. Ciò non toglie che rimanga la bruttina che tutti possiamo amare, quella che tutti noi vorremo avere accanto nella vita, per rendercela più facile forse.

Su canale 5 poi da giovedi 10 Luglio parte “THE TUDORS”, serie da bollino rosso per le numerose scene hot, di cui ho visto qualche spezzone in rete. Chissà se Canale 5 le manderà integralmente in prima serata…

Su La7 tutte le sere saranno  riproposte le repliche di “Sex and the city”

Su Raitre Un posto al sole non va in ferie, ma come da 3 anni a questa parte va in onda il suo spin-off, “Un posto al sole d’estate”.

Infine su Fox gran finale di stagione di Lost, Desperate Housewives, Grey’s Anatomy, insomma c’è solo l’imbarazzo delle scelta per chi ama questo genere di programma. W la tv d’estate!

Nei video uno dei migliori momenti di “Ghost whisperer”, con la pioggia di macchine e una scena “bollente” dei tudors 😉

Lost, quarta stagione

 

Il momento è arrivato: Lunedi 4 Aprile debutta in Italia la quarte serie di LOST, su Fox canale 110 di Sky. La terza serie l’ho vista in lingua originale, coi sottotitoli, e mi sono pentito..perchè mi ero abituato ai personaggi con quelle voci…ma stavolta mi sono sforzato ad aspettare, pur morendo dalla voglia di vederlo, essendo un grande appassionato di questa serie, secondo me il miglior prodotto televisivo di sempre.  Nella quarta serie oltre ai famosi flashback ci saranno anche i flashforward , che mostrano parte del futuro che attende i superstiti dell’isola. Questa novità narrativa, i flashforward appunto, sono un invenzione geniale secondo me..perchè unendosi ai flashback aumenteranno la curiosità sul presente, su ciò che succede sull’isola…e considerando il finale della terza stagione le novità dovrebbero essere parecchie. Spero di rimanere “sconvolto” ancora una volta…e che non subentri la noia dopo 3 stagioni! La prima puntata di Lost sarà preceduta dall’anteprima assoluta del nuovo video dei Subsonica “Quattro dieci” che conterrà alcune immagini tratte dal famoso telefilm. Anche se in realtà i subsonica non avevano pensato a lost nello scriverlo, ma questo pezzo nasce come dedica a un’amica del gruppo torinese scomparsa il 4/10 appunto di tre anni fa. Buona visione!

 

Lost, quarta stagione!!!

Eh eh per gli appassionati di Lost…ecco il promo della quarta stagione, in arrivo a febbraio negli usa! Non si capisce quasi nulla…sono proprio curioso di sapere cosa s’inventeranno gli autori dopo il “finale” della terza stagione…che mi sembrava abbastanza conclusivo. Gira voce che Sky lo trasmetterà ad Aprile e non a ottobre…speriamo sia vero! perchè non mi va piu di vedere queste cose coi sottotitoli…