Mille splendidi soli

Chi ha amato “Il cacciatore di aquiloni” di Hosseini, e il suo relativo film, non potrà fare a meno di leggere anche il successivo romanzo dello stesso scrittore..e cioè “Mille splendidi soli”. L’ho finito di leggere da poco, bellissimo. Se nel cacciatore di aquiloni l’autore aveva rivolto il suo sguardo, sempre intenso, al sentimento di amicizia maschile, in questo romanzo Hosseini ci presenta una storia di donne…due donne che attraversano gli ultimi anni di storia dell’Afghanistan..prima si odiano, ma poi nascerà in loro un fortissimo senso di solidarietà, di fronte alla violenza che, in quanto donne, subiscono sia in casa dal marito violento, sia pubblicamente per via del regime talebano. Si perchè in alcuni paesi islamici la condizione della donna non è quella che per fortuna, viviamo noi. Donne prigioniere del burqa, lapidate se escono di casa da sole, non accompagnate da un uomo. E da questo punto di vista il libro è molto duro, per stomaci forti…impressionanti le descrizioni delle violenze cui vengono sottoposte queste donne. Ma merita d’essere letto, perchè la storia di Mariam e Laila, è anche piena di speranza, di solidarietà, di quello spirito di sacrificio che solo una donna può avere, ed è anche una storia d’amore, l’unica strada per sopravvivere in un mondo che diventa sempre più ostile. E di amore per la vita, che paradossalmente diventa più forte in condizioni cosi estreme come quelle vissute dalle protagoniste. Su tutto domina lo stile di Hosseini, che riesce a esprimere poesia anche in una semplice descrizione di paesaggio, mai banale..sempre funzionale alla storia.

citazione: (parlando di Kabul) “non si possono contare le lune sui suoi tetti, né i mille splendidi soli che si nascondono dietro i suoi muri”.

Annunci

16 risposte a “Mille splendidi soli

  1. Lo devo prendere. 😀

  2. Hosseini è uno scrittore che ancora non ho avuto modo di scoprire… Ho visto “Il cacciatore di aquiloni” al cinema ed ho pianto tantissimo, una bellissima storia di amicizia che va oltre il tempo e oltre il pregiudizio..

    Rimanendo in tema ho letto un bellissimo scritto di Lilli Gruber, e lo consiglio vivamente a tutti, “Figlie dell’Islam”.. illustra (come, da quanto hai scritto, credo faccia anche Hosseini) quanto barbarico e immorale sia il comportamento tenuto contro le donne nei paesi dove la ragione viene scavalcata dal fondamentalismo religioso..

    Queste povere donne non posso avere una vita sociale normale, una vita sessuale normale, semplicemente non hanno una vita umana.. Hosseini è molto intelligente a denunciare tutto il mare che c’è nel suo paese..

    Ogni donna dovrebbe pensare che, se fosse nata in quei posti anzichè qui in italia, quella avrebbe potuto essere la SUA “non-vita”..

    Un bellissimo post Igor, ogni volta dimostri di avere un grande spirito riflessivo quando scrivi, non è affatto cosa da poco..ti ammiro davvero molto..

    bacio e buon finesettimana 😉 ele

  3. igor, sono felice perchè in te ho trovato un amico ideale!! penso anche io, parola per parola, quello che hai scritto sui libri di hosseini, io li ho scoperti quasi per caso e mi hanno dato pensieri, emozioni, lacrime… oltre che farmi sentire fortunata per il fatto di vivere in una democrazia (?!).
    La confusione è passata… baci, L.

  4. @graz
    sì..merita!

    @ele
    mmh..non hai ancora letto hosseini…e baricco..dove lo mettiamo? 🙂
    si credo il libro della gruber faccia anch’esso riflettere molto su queste tematiche…
    grazie per i complimenti..ma non esageriamo…grazie cmq! un bacio

    @livy
    grazie livy! si era da parecchio che non leggevo dei libri cosi 😉
    baci

  5. il cacciatore di aquiloni è stato uno degli ultimi libri che ho letto e mi è piaciuto veramente tanto, mi manca il film….
    mille splendidi soli ho letto la recensione e si l’idea di leggerlo cè
    sarà il prossimo libro dell’estate
    quello che accompagna la tintarella
    buona settimana 🙂

  6. Leggere mi sta proprio salvando!

  7. Baricco?!?! ehmm…si….cioè, io….è che….

    (camuffandolo in una finta tossa)*coff coff* uffiiii, ma *coff coff coff* ti ricordi tutto…

    ehehe buon inizio settimana!!

    ps: prima o poi..Baricco sarà mio!!;-)

  8. Non l’ho letto, Igor, e ti ringrazio per la tua recensione, davvero invogliante.
    E’ vero: l’amore è l’unica strada per sopravvivere in un mondo che diventa sempre più ostile.
    Un caro abbraccio.
    princi

  9. vero anche io non ci credevo, poi ho dovuto ricredermi
    per forza 🙂 han vinto loro…
    buona serata

  10. il cacciatore di aquiloni è li che mi guarda e aspetta..
    ma finche non sarò convinta non lo inizio, altrimeni so che resterà li incompleto come tanti altri 🙂
    buon inizio settimana!

  11. É verissimo, questo libro è molto bello! Appena finito “il cacciatore di aquiloni” ho subito divorato anche questo! Però il film del primo mi ha un tantino delusa rispetto al libro…non trovi?

    Un bacione 🙂

  12. @irish
    oddio non so se è un libro adatto per leggere sotto l’ombrellone di una spiaggia affollata d’agosto….sai io leggo i libri anche in base al “contesto” in cui mi trovo…per la spiaggia penso a un libro “leggero”..Mille splendidi soli l’ho letto quasi tutto in metropolitana e neanche li il posto mi sembrava dei piu adatti..ma volevo finirlo 😉
    riguardo le pietre…approfondirò l’argomento allora 😉

    @ele
    mi ricordo ih ih..pensavi mi sfuggisse la tua promessa?? scherzo 😉 buona settimana anche a te!

    @stella
    leggere salva un po tutti per fortuna 😉

    @princi
    grazie! beh se lo leggi fammi sapere poi 😉 un abbraccio a te

    @elis
    ben ritrovata! 😉 a me succede lo stesso coi libri di fabio volo..li ho iniziati ma non sono mai andato avanti…prima o poi ce la farò? ma soprattutto..ne vale la pena?!
    @mari
    si ma coi film succede spesso…perchè per forza di cose bisogna “ridurre” il testo e nello stesso tempo tenere sempre viva l’attenzione dello spettatore, quindi per forza di cose tante sfumature del libro vengono perse…
    un bacione a te!

  13. Buona serata! Ti ho linkato! 😀

  14. Bellissimi i libri e bellissimo il film.
    Credo che questo scrittore sia uno dei migliori…sa entrarti nell’anima.
    Un abbraccio!

  15. li ho divorati uno dietro l’altro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...