E quindi uscimmo a riveder le stelle…

Tra le cose belle che raramente ci propone la tv vi è “Tuttodante”, alcuni canti della Divina Commedia commentati e letti da Roberto Benigni. Quando andavo a scuola mi piaceva studiarla, poi però per forza di cose si dimentica…sono contento di averla riscoperta grazie a Benigni, perchè secondo me è il poema dei poemi…rappresenta la vita dell’uomo nella sua interezza. Infatti il suo inizio: “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, chè la diritta via era smarrita” è proprio emblematico della condizione dell’uomo, che quasi sempre nella fase della maturità passa un periodo di smarrimento e ha bisogno di ritrovare la giusta via. Dante compie quindi questo viaggio nell’oltretomba, passando dal Buio dell’inferno alla Luce del paradiso…

Nel video la lettura di Benigni del V canto dell’inferno, quello dell’amore di Paolo e Francesca…meravigliosa è la pietà che prova dante difronte all’amore sfortunato dei due…certo tutti i prof dovrebbero essere come Benigni, che legge con  cosi grande trasporto…allora si che tutti i ragazzi amerebbero la commedia!!

 

Annunci

12 risposte a “E quindi uscimmo a riveder le stelle…

  1. Devo essere sincera, Begnini lo preferisco quando fa il cominco…

    I’m sorry, ma non riesco a seguirlo quando legge la Divina Commedia. Sarò la prima e l’ultima, ma è così.

    Ciao!
    ps. non so, i catenacci c’erano, i bigliettini pure…

  2. Proprio ieri sera, facendo zapping (dopo aver rivisto in dvd ‘Le chiavi di casa’ di Amelio), mi sono imbattuta in Benigni che leggeva il X dell’Inferno, per intenderci il canto di Farinata degli Uberti. Sono rimasta stregata dalla sua capacità di divulgare in maniera semplice e accattivante un testo così difficile sotto ogni punto di vista. Sembrava raccontare una ‘favola’ quando parlava delle lotte tra guelfi e ghibellini, della battaglia di Montaperti, dell’amicizia tra Dante e Guido Cavalcanti.
    Quindi un grazie a Benigni perché ha fatto riscoprire a un pubblico ampio, e non di specialisti, un testo imprescindibile della nostra letteratura!
    Un caro abbraccio e buon fine settimana, Igor!
    princi

  3. Concordo…ed è bello che un personaggio così famoso faccia amare un qualcosa che spesso a scuola gli studenti si ritrovano ad odiare, semplicemente perchè “si deve studiare”.
    Bisognerebbe davvero rivoluzionare la scuola…magari…con il “nuovo governo” …;-) Mhà…
    Un abbraccio

  4. Ah…dimenticavo…a che punto sei della lettura?…

  5. Io adoro la Divina Commedia…e Benigni riesce a renderla emozionante come un’opera teatrale…che poi, non per essere di parte, ma letta da un toscano è tutta un’altra cosa…respiri le emozioni che lo stesso Dante provava…

    Nella stessa piazza s.croce in cui passo la sera per raggiungere i locali nel centro storico di Firenze, Dante vide per la prima volta la sua Beatrice!! e sicuramente a quei tempi non c’era gente ubriaca a cantare per le strade e importunare le donzelle!!:-O

    Un bacio post-Spagna, Ele

    buon finesettimana!;-)

  6. Ne ho visto un po’…mi sono commossa pensando a quando al liceo facevo anch’io la parafrasi e mi piaceva da morire farla…

  7. Ciaoooooooo belloooooooo!
    Chi è che nn adora la divina commedia? Si insomma un capolavoro di deliri onirici. Io ho sempre preferito l’inferno, forse fra i 3 il più appassionante.. è strano come ci siano capolavori e opere che esistano al tempo e siano davvero immortali aldilà delle epoche.. Benigni poi è bravissimo!
    Bella scelta! Ora premo play..
    un bacio

  8. @rosa
    de gustibus 😉 però la cosa importante è aver reso fruibile al “grande pubblico” un’opera che magari non si conosceva….

    @princi
    perfettamente d’accordo!

    @allegra
    nuovo governo?! ehm meglio tralasciare…riguardo alla lettura ahimè non sono a buon punto, anche io ho avuto problemi al pc…e poi problemi di compatibilità di windows vista col nuovo word…ancora sto cercando d abituarmi…spero di riuscire a leggerlo al piu presto ;-)un abbraccio

    @elena
    in effetti la divina commedia è Firenze in tutto e per tutto…perciò capisco che passeggiare per quelle strade fa respirare una certa atmosfera.. ma la Toscana è bella tutta, secondo me è la piu bella regione d’Italia 😉

    @stellavale
    si viene anche a me un po di nostalgia..specie quando, grazie a questo programma ho ripreso in mano il libro del liceo, e ho rivisto tutti gli appunti che prendevo, le sottolineature, le note…che tempi…

    @mari
    si l’inferno è decisamente il piu bello…ma anche nella vita è cosi…quando stiamo benissimo e tutto è in ordine proviamo spesso noia, quando viviamo “l’inferno” ci sentiamo anche piu vivi, combattivi, in qualche modo piu “creativi” eh eh

  9. spesso, quando devi leggere un libro per scuola, non l’apprezzi come dovresti… invece la divina commedia l’ho amata da subito. anche il decamerone.

  10. Ciao Igor,
    visto che quasi tutti i commenti sono pro Dante/Benigni, vi informo, se già non lo sapeste, che stasera alle 23 Benigni leggerà il XXVI canto dell’Inferno. Mentre ‘Tutto Dante’ si concluderà mercoledì 13 in prima serata su Rai Uno col XXXIII, quello del conte Ugolino.
    Buona settimana,
    princi

  11. @perlina
    eh eh il decamerone…pure sarebbe una buona idea..magari lo facciamo leggere a fiorello 😉

    @princi
    ero già informato…grazie cmq per averlo segnalato. un abbraccio e buona settimana anche a te!

  12. Devo essere sincera, Begnini lo preferisco quando fa il cominco…
    I’m sorry, ma non riesco a seguirlo quando legge la Divina Commedia. Sarò la prima e l’ultima, ma è così.

    Non sei la prima e l’ultima, la penso così anch’io 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...