Essere blogger…

Ciao! Faccio anche io questo meme che sta girando un pò ovunque…molto bello perchè permette di conoscere meglio noi blogger…ma io sono un blogger?! Come si riconoscono i blogger se li incontri per strada?! Ok passo alle risposte…

 

1) Che cosa ti ha spinto a creare un blog?
Mah…mi è sempre piaciuto scrivere, e il blog mi sembrava un ottimo modo per esprimere ciò che penso, ciò che mi piace o detesto, quello che mi emoziona o mi lascia indifferente. Che si tratti di attualità, tv, libri, o semplicemente di citazioni, film, canzoni che non sono mai messe a caso ma esprimono un mio preciso stato d’animo. Ho scelto questo titolo “LA FINESTRA DI FRONTE”, prendendo spunto dal bellissimo omonimo film di F. Ozpetek, in quanto essendo internet una sorta di finestra sul mondo, un blog è quindi una finestra su noi stessi, che abitiamo come direbbe Baglioni nel “grande albergo della terra, ognuno in una stanza, in una storia…”. Una sorta di “reality dell’anima” lo definirei…in ogni modo il mio, ve ne sarete accorti,  è un blog “amatoriale”…scritto nei momenti di svago. Non aspiro a divenire “il blog dell’anno” o a scalare classifiche…altrimenti sarebbe molto diverso da come è 😉

 

2) Il tuo primo post….

Questo blog è aperto da pochi mesi, in realtà esso nasce nel dicembre 2004 su blogdrops.it, una piattaforma che funziona davvero male e ha costretto me e altri compagni di sventura a trasferirci. nel mio primo post mi presentavo e spiegavo in cosa consistesse il mio blog, dicendo più o meno le cose dette nella risposta precedente.

 

3) il post di cui ti vergogni di piu

Beh non sono mai soddisfatto di quello che scrivo, perchè non ho mai il tempo che vorrei…per cui direi sempre “l’ultimo post” è quello di cui mi vergogno…ma se proprio devo scegliere mi vergogno dei post in cui mi lamento del tempo atmosferico, sono un pò metereopatico perciò lo faccio spesso…e non escludo che potrei farlo ancora nei prossimi giorni!

4) Il post di cui vai più fiero…

Sicuramente quello sul telefilm “Ally McBeal” che è stato scelto e pubblicato dal sito www.tvblog.it, che potete trovare qui.

Sono davvero onorato e contento che un mio articolo sia apparso su quel sito, che al momento è il più autorevole e frequentato nell’ambito della tv e dell’intrattenimento. Non avrei mai pensato di finire lì! Però l’ho scritto con molta passione, forse è stato questo l’ingrediente decisivo…

Ora passo la palla a Marylù ( eh eh blog nuovo ma le abitudini come vedi non cambiano :-)), e alle Wilsonrules.

Ciao!

Annunci

9 risposte a “Essere blogger…

  1. Bene blogger.. ho risposto alla tua chiamata! Se sei curioso sai dove trovarmi..
    bacio

  2. Il mio blog è nato ad ottobre dell’anno scorso in margine ad una storia finita o forse mai iniziata, che mi ha portato a scrivere la favola ‘Messaggio in bottiglia’, intrisa di riferimenti autobiografici, che davvero gli ho inviato per posta in una bottiglia piena di conchiglie e sabbia.
    Quella favola è divenuta il mio primo post. E’ stato per così dire catartico riuscire ad esprimermi e ad esprimere i miei sentimenti, le mie emozioni, la mia rabbia in maniera via via più lucida e distaccata.
    Eppure superata quella delusione e contrariamente a ogni mia aspettativa, il blog ha continuato ad avere vita, anzi a crescere nei contenuti e nei contatti, perché ha assunto un carattere più ampio, fino ad inglobare le sfumature più nascoste e intime del mio animo, le letture più amate, i cantautori più ascoltati, i tramonti più fotografati… Insomma uno spazio tutto mio, che amo condividere con gli altri, aperto alla creatività in senso lato.
    Un abbraccio,
    princi

  3. Anche io ho mollato blogdrops, infatti mi sono trasferito su splinder dove anche lì ho messo il tuo link, sia quello nuovo che quello vecchio… a me per farmi cambiare l’han combinata un pò più grossa.
    Un abbraccio ed a presto carissimo Igor.

    RyuKen / ManMan

  4. mi piace molto il perché tu sia diventato blogger.
    e complimenti per l’articolo pubblicato!
    anche io ho appena fatto questo meme.
    mi dispiace per il bannerino, ma tanto so che fai comunque parte del club! =)

  5. già fatto ciao!

    noto che la vecchia comunità di bloggers piano piano sta “migrando” ed io ritrovo vecchi amici!

  6. Eh io sono diventata bloggher anni fa ormai, ben quattro quasi, anticipando i tempi, perchè ho sempre tenuto un diario da quando ero adolescente, solo che quello era col lucchetto e si scriveva a mano, questo è un pò diverso, perchè ti permette di condividere i tuoi pensieri, le tue gioie e i tuoi dolori, io certamente nel mio blog ci ho messo molto di mio, di quello che sento dentro il mio cuore…bello questo post sai? Un abbraccione:-)

  7. Divertente.
    Un blog è un diario, ma al contrario di un diario, ci dona l’oppurtunità di confrontarci con gli altri, anzichè con il buio di un cassetto.

  8. Proprio oggi a lezione in facoltà si parlava del mondo dei blogger, sono rimasta stupita dai miei colleghi…penso proprio di essere l’unica del gruppo ad avere un blog!!! :-O

    Evviva noi.

  9. rosa si…in effetti non è ancora diffusissimo l’uso dei blog…alcuni lo considerano ancora una cosa “strana” addirittura….l’unica del gruppo a non avere un blog? spero la tua non sia una facoltà umanistica…altrimenti mi stupisco ancora di più 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...