Destino

Quant’è bello questo passo tratto da “oceano mare” di A.Baricco. Davvero una bella sensazione, che capita poche volte nella vita, quando all’improvviso capisci che la direzione che sta prendendo la tua vita è quella giusta…e allora vorresti che quell’attimo che ti sta per congiungere al destino non finisse mai, talmente è bello…

 

“Immobile, con la lanterna spenta in mano, Elisewin sentiva il proprio nome arrivarle da lontano, mescolato al vento e al fragore del mare. Nel buio, davanti a sè,vedeva incrociarsi le piccole luci di tante lanterne, ognuna sperduta in un suo viaggio sull’orlo della burrasca.
Non c’erano, nella sua mente, nè inquietudine nè paura. Un lago tranquillo le era esploso, tutt’a un tratto, nell’anima. Aveva lo stesso suono di una voce che conosceva.
Si voltò e lentamente tornò sui suoi passi. Non c’era più vento, non c’era più notte, non c’era più mare per lei. Andava, e sapeva dove andare. Questo era tutto. Sensazione meravigliosa. Di quando il destino finalmente si schiude, e diventa sentiero distinto, e orma inequivocabile, e direzione certa. Il tempo interminabile dell’avvicinamento. Quell’accostarsi. Si vorrebbe non finisse mai. Il gesto di consegnarsi al destino. Quella è un’emozione. Senza più dilemmi, senza più menzogne. Sapere dove. E raggiungerlo. Qualunque sia, il destino.
Camminava – ed era la cosa più bella che avesse mai fatto.

 

Annunci

6 risposte a “Destino

  1. righe di felicità … leggendo ti fa stare meglio !

  2. Niente da fare…lo devo leggere proprio allora…facciamo che io leggo questo e te i sette volumi di Harry Potter? O.O

    (*si allontana furtivamente mentre Igor brandisce la sua copia di Baricco urlando: “non è proprio la stessa cosaaaaaa!!!!”) lol lol

    ps: scherzi a parte, questo me lo leggo sul serio 😉

  3. Nooooo…non mi ha messo le faccine 😦

  4. andri

    e già…è proprio questo l’effetto che mi fa 🙂

    elena

    ih ih..e certo che urlo…vuoi mettere oltre 10000 pag. rispetto al centinaio di pag. di Oceano mare?! Roba da matti….ok ok…come ti ho detto forse per Natale un pensierino ce lo faccio… 🙂

  5. É anche uno dei miei passi preferiti…pensa che l’ho scritto sul muro della mia camera…ma Baricco quando si decide a pubblicare un nuovo libro?!?! Mi manca!!!!!!!!! Penso che nell’attesa rileggerò tutti quelli vecchi! 😛

  6. mari

    🙂 è quello che pensavo pure io. ma a quando una nuova opera?? Evidentemente ha dato tutto il possibile… 😉

    un bacio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...